22 settembre 2018
Aggiornato 16:30

Bando per la gestione dei bagni pubblici e dell’hammam, la riapertura nel 2019

La struttura è chiusa dallo scorso aprile. Chi la prenderà in gestione avrà il controllo di 580 metri quadrati con bagni pubblici, hammam, caffetteria, tre uffici e una parte dell’ex alloggio di custodia al secondo piano
I bagni pubblici di via Luserna di Rorà
I bagni pubblici di via Luserna di Rorà (Google Street View)

TORINO - L’inizio del 2019 potrebbe portare delle ottime novità per i residenti del quartiere San Paolo. La Circoscrizione 3 ha pubblicato un bando pubblico per la concessione della gestione sociale dei bagni pubblici, del bagno turco/hammam e dei locali di in via Luserna di Rorà. Una struttura che ha fatto molto parlare di sé negli scorsi mesi, fino a un sit in di protesta a marzo e la chiusura dei locali ad aprile, e che finalmente tra qualche mese dovrebbe avere nuova vita.

BASE D’ASTA 145MILA EURO - Il bando, pubblicato il 27 agosto, è valido fino al 30 settembre prossimo. La base d’asta per poter prendere in mano la gestione della struttura da 580 metri quadrati è di 145.000 euro e ha validità di 5 anni. Dopo il 30 settembre saranno aperte le buste e si inizierà a lavorare per la riapertura: il soggetto vincitore potrà contare sui bagni pubblici, hammam, caffetteria, tre uffici e una parte dell’ex alloggio di custodia al secondo piano.