22 settembre 2018
Aggiornato 17:00

Orrore a Torino, trovato in un appartamento il cadavere decomposto di un uomo

L’uomo ha 66 anni: a dare l’allarme una vicina di casa, che non lo vedeva da quasi due settimane e sentiva uno strano odore arrivare dall’alloggio
Orrore a Torino, trovato in un appartamento il cadavere decomposto di un uomo
Orrore a Torino, trovato in un appartamento il cadavere decomposto di un uomo (Vigili del Fuoco di Torino)

TORINO - E’ un dramma di solitudine quello che si è consumato in un appartamento di via Servais 133, dove i vigili del fuoco e la polizia hanno ritrovato il cadavere in stato di decomposizione di un uomo di 66 anni. L’uomo è deceduto in casa sua, dimenticato da tutti.

IL RITROVAMENTO DEL CORPO - A dare l’allarme è stata una vicina di casa del morto, preoccupata: la donna ha affermato di non vedere l’uomo da quasi due settimane e di sentire un forte odore sgradevole proveniente dal suo alloggio. Per questo motivo sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia, ma quando sono entrati nell’appartamento non hanno che potuto constatare il decesso, avvenuto molto probabilmente per cause naturali.