20 novembre 2018
Aggiornato 16:01

Autoscontro, calcinculo e tanto cibo: al parco Ruffini tornano le giostre

Inizia la stagione delle giostre che rimarranno al parco Ruffini fino a fine settembre. Le attrazioni si sposteranno poi al parco della Pellerina, poi a Natale in Giostra e infine al Carleve ‘d Turin
Tornano le giostre al parco Ruffini
Tornano le giostre al parco Ruffini (Shutterstock.com)

TORINO - Le vacanze stanno finendo per tutti, ormai la città si è nuovamente riempita, ed ecco che torna anche la stagione delle giostre che accompagnerà i torinesi oltre il prossimo Natale. Si inizia al parco Ruffini dove le giostre e le bancarelle sono già arrivate. Autoscontro, calcinculo, tiro a segno e tante altre attrazioni saranno nel piazzale vicino ai campi di calcio appena restaurati fino al prossimo 30 settembre.

MARTEDI PROMOZIONALE - Le giostre al Parco Ruffini sono ancora più appetibili di martedì. Tutte le giostre infatti saranno accessibili a un euro solo. Ma non è l’unica promozione prevista: tutti gli studenti delle scuole materne, elementari e medie dei quartieri Borgo San Paolo, Cenisia, Pozzostrada e Cit Turin sono stati invitato al Luna Park per ritirare una apposita tessera per avere sconti.

GIOSTRE FINO A NATALE - Da ottobre, finite le giostre al parco Ruffini, tutto il «baraccone» si sposterà al parco della Pellerina, per anticipare il periodo natalizio e Natale in Giostra. Conclude la stagione, a febbraio, il Carleve ‘d Turin.