19 novembre 2018
Aggiornato 10:00

Omicidio a Nichelino, all'ennesima lite col marito prende il coltello e lo uccide

L'omicidio è avvenuto in un appartamento di via Juvarra. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato la donna, Silvia Rossetto di 47 anni. La vittima è Giuseppe Marcon di 65 anni
I carabinieri in via Juvarra a Nichelino
I carabinieri in via Juvarra a Nichelino (Diario di Torino)

NICHELINO - Omicidio a Nichelino. Nel tardo pomeriggio di ieri una donna, Silvia Rossetto di 47 anni, ha colpito mortalmente il marito al cuore con una coltellata durante una discussione nata all'interno della loro abitazione in via Juvarra. La vittima, Giuseppe Marcon di 65 anni, ha provato a difendersi quando ha visto la moglie afferrare il coltello, ma ogni tentativo è risultato vano ed è deceduto prima dell'arrivo dei soccorsi.

Di cosa discutessero i due ancora non è stato chiarito. Pare che non si capissero sulla gestione della casa, tanto da litigare spesso come i vicini sentivano. E anche ieri sera qualcuno li aveva sentiti, ma mai avrebbero pensato che i coniugi, che sembra soffrissero entrambi di problemi psichici, potessero arrivare a tanto.

LA CONFESSIONE ALLA MADRE - Il peso di quanto fatto lo ha sentito tutto Silvia Rossetto. Ha chiamato la madre per confessare l'omicidio appena consumatosi, per raccontare lo stato d'ansia. E' stata la genitrice a chiamare i carabinieri per farli intervenire in via Juvarra. I militari non hanno tardato, ma per Giuseppe Marcon non c'era più nulla da fare. Per la donna invece è scattato l'arresto con l'accusa di omicidio.