28 novembre 2018
Aggiornato 21:00
A Palazzo Civico

Incontro “stellare” a Palazzo Civico, la sindaca incontra l’astronauta Maurizio Cheli

L’astronauta Maurizio Cheli che pochi giorni fa è stato nominato membro del consiglio di amministrazione dell’Agenzia Spaziale Italiana dal ministro per lo Sviluppo Economico, Luigi Di Maio

TORINO - Incontro, questa mattina a Palazzo Civico, tra la prima cittadina Chiara Appendino e l’astronauta Maurizio Cheli che pochi giorni fa è stato nominato membro del consiglio di amministrazione dell’Agenzia Spaziale Italiana dal ministro per lo Sviluppo Economico, Luigi Di Maio. La nomina per la sindaca è una scelta di merito. «Maurizio Cheli è una persona di straordinario talento che, tra le altre tante cose, è stato mission specialist a bordo dello Space Shuttle Columbia nella missione STS-75, e che potrà mettere la sua passione e le sue conoscenze al servizio del Paese».

SPAZIO E TORINO - La città di Torino è riconosciuta anche per l’eccellenza nell’ingegneria aerospaziale. «Questo settore è una delle principali eccellenze del nostro territorio, riconosciute a livello internazionale», ha aggiunto ancora Appendino, «a tal proposito è proprio notizia di oggi che la Thales Alenia Space ha firmato i contratti con l’ ESA per gli studi dei nuovi moduli lunari nell’ambito del programma Lunar Orbital Platform».