25 settembre 2018
Aggiornato 16:39

Gioielli «non sicuri»: sequestrati 26 milioni di articoli pericolosi a Porta Palazzo e San Salvario

Prodotti non conformi, dalla provenienza dubbia o non accertata: blitz della Guardia di Finanza in due depositi cittadini, sequestrati milioni di prodotti
Gioielli «non sicuri»: sequestrati 26 milioni di articoli pericolosi a Porta Palazzo e San Salvario
Gioielli «non sicuri»: sequestrati 26 milioni di articoli pericolosi a Porta Palazzo e San Salvario (Guardia di Finanza)

TORINO - Bigiotteria, vestiti, monili e accessori: sono ben 26 milioni i prodotti «non sicuri» sequestrati dalla Guardia di Finanza di Torino presso due depositi a Porta Palazzo e in San Salvario al termine di una mirata attività investigativa. I baschi verdi hanno rinvenuto gli articoli privi o non conformi di indicazioni merceologiche: le pietre spacciate per preziose e semipreziose sono poi risultate essere prodotte artificialmente con una pasta vitrea o ceramica. Turchese, corallo rosso, ambra, lapislazzuli, perle e perle nere. Tutto falso. Dei 26 milioni di prodotti sequestrati, solo un milione e quattro centomila pezzi erano monili con indicazioni ingannevoli riportate sull’etichetta.