25 settembre 2018
Aggiornato 17:00

Incidente in corso Unità d’Italia: 80enne investe una ragazza e se ne accorge dopo 30 metri

La giovane stava attraversando la strada sulle strisce pedonali quando è stata colpita dalla pensionata, che l’ha trascinata per 30 metri sul suo cofano prima di accorgersi dell’impatto
Incidente in corso Unità d’Italia: 80enne investe una ragazza e se ne accorge dopo 30 metri
Incidente in corso Unità d’Italia: 80enne investe una ragazza e se ne accorge dopo 30 metri ()

TORINO - Un botto fortissimo, il vetro incrinato e il cofano completamente ammaccato. Eppure, la signora di 80 anni che ieri ha investito una ragazza di 25 anni in corso Unità d’Italia, non si è accorta di nulla. Ha dell’incredibile quanto accaduto ieri pomeriggio in corso Unità d’Italia, dopo la rotonda di corso Maroncelli. L’auto guidata dalla pensionata, una Fiat Panda, stava procedendo in direzione centro quando ha investito la giovane che stava attraversando la strada sulle strisce pedonali. Sul posto è intervenuta la polizia municipale, per i consueti rilievi del caso. I medici del 118 hanno soccorso la ragazze e l’hanno portata al Cto, dove è entrata in pronto soccorso in codice giallo. Per fortuna non ha riportato gravi conseguenze, visto che nessun organo vitale è rimasto danneggiato.