20 novembre 2018
Aggiornato 16:30

Benvenuto al nuovo comandante provinciale dei carabinieri, è il colonnello Francesco Rizzo

A pochi giorni dal saluto del colonnello Emanuele De Santis, si insedia il nuovo comandante, il colonnello Francesco Rizzo. Dopo la laurea, ha iniziato la carriera militare nel 1990
Il nuovo comandante, il colonnello Francesco Rizzo
Il nuovo comandante, il colonnello Francesco Rizzo ()

TORINO - Dopo il saluto del colonnello comandante Emanuele De Santis - "Lascio una città che funziona" - l'Arma provinciale dei carabinieri nella giornata di ieri ha dato il benvenuto al colonnello Francesco Rizzo, nuovo comandante provinciale.

Siciliano, 46 anni, plurilaureato, coniugato con un figlio, il colonnello Francesco Rizzo ha iniziato la carriera militare nel 1990 frequentando i corsi dell’Accademia Militare di Modena e della Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma. Da Ufficiale Inferiore, nei gradi di Tenente e Capitano, è stato Comandante di Plotone alla Scuola Allievi di Roma, Comandante del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma-Trionfale, nonché Comandante delle Compagnie di Santo Stefano di Camastra (ME) e di Napoli –Rione Traiano. Da Ufficiale Superiore, nei gradi di Maggiore e Tenente Colonnello, ha ricoperto gli incarichi di Comandante del Nucleo Investigativo di Napoli, di addetto all’Ufficio Personale Ufficiali del Comando Generale, di Comandante dei Reparti Operativi di Bari e di Napoli.

Da colonnello ha frequentato il Corso di Alta Formazione presso la Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia e ha retto per 2 anni l’incarico di Capo Ufficio del Capo di Stato Maggiore del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri in Roma.