21 novembre 2018
Aggiornato 12:30

Vede la polizia e scappa, arrestato un ragazzo giovanissimo in via Montanaro

Le manette sono scattate per detenzione di sostanza stupefacente, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. In arresto un ragazzo di 19 anni nigeriano
Controlli di polizia
Controlli di polizia ()

TORINO - In manette un giovanissimo nel quartiere Barriera di Milano. Gli agenti hanno arrestato per detenzione di sostanza stupefacente, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali un ragazzo nigeriano di 19 anni. Quest'ultimo è stato notato dai poliziotti in via Montanaro angolo via Scarlatti: dopo averlo osservato un po', sono intervenuti ma il giovane ha eluso i controlli allontanandosi alla vista delle divise. E’ passato tra due auto e in quel frangente si è disfatto, facendoli cadere a terra, di due involucri di stupefacente, poi ha portato qualcosa alla bocca per poi ritornare indietro.

L'ARRESTO - La polizia è riuscita comunque a fermarlo, seppur non senza difficoltà. Il diciannovenne, pluripregiudicato e con diversi alias, all’atto del controllo ha deglutito vistosamente qualcosa. Durante le fasi del fotosegnalamento ha spintonato e affrontato gli agenti ingaggiando una colluttazione causando agli stessi contusioni guaribili in pochi giorni.