17 dicembre 2018
Aggiornato 15:00

Caos biglietti, svolta Gtt: pronta un’app per bippare e acquistare i ticket con lo smartphone

Grazie all’applicazione sarà possibile acquistare biglietti e pagarli con carta di credito o prepagata. Disponibile anche la «bippatura» offline
Caos biglietti, svolta Gtt corre: pronta un’app per bippare e acquistare i ticket con lo smartphone
Caos biglietti, svolta Gtt corre: pronta un’app per bippare e acquistare i ticket con lo smartphone ()

TORINO - Un’app per porre fine all’anarchia dei biglietti e consentire ai torinesi di bippare e/o acquistare i titoli di viaggio direttamente sullo smartphone, con pochi click. Uscirà entro fine settembre l’applicazione di Gtt che dovrebbe porre fine all’emergenza biglietti delle scorse settimane, agevolando e informatizzando l’acquisto di ticket e abbonamenti.

L’APP PER ACQUISTARE I BIGLIETTI E BIPPARE - Ad annunciarlo, dopo settimane di polemiche e code infinite alle biglietterie, è la sindaca Chiara Appedino: «I cittadini potranno acquistare i titoli di viaggio attraverso un'applicazione e bippare direttamente attraverso lo smartphone». Come spiegato dalla prima cittadina, i pagamenti avverranno tramite carta di credito o carta prepagata collegata all’applicazione, mentre per quanto riguarda il bippaggio, sarà possibile convalidare anche offline per tutti i dispositivi che montano la tecnologica NCF, ormai sempre più diffusa in Italia. Questo step dovrebbe risolvere i problemi legati ai biglietti: si tratta infatti di un passaggio quasi obbligato se si vuole davvero agevolare l’acquisto di un ticket per i mezzi del trasporto pubblico.

APPENDINO: «RISPARMIO DI TEMPO» - «Si tratta di una novità rilevante sia per i cittadini che per i turisti, che porta Torino in linea con molte altre città europee dove questo servizio è già attivo .Gli evidenti vantaggi per cittadini e turisti sono tanto nella comodità di avere la possibilità di acquistare il proprio titolo di viaggio ovunque e in qualsiasi momento, sia nel rilevante risparmio di tempo» ha commentato Appendino. Il countdown è iniziato, presto i torinesi potranno acquistare i biglietti tramite smartphone. Code alle biglietterie, addio?