17 dicembre 2018
Aggiornato 14:30

Pugni e sputi al controllore, raptus di follia sul 4 di un ventenne con ricevuta scaduta

Ha provato a passarla liscia mostrando al controllore una ricevuta dell'anno scorso. Per evitare la multa ha provato a riappropriarsi con la forze del documento per evitare potessero risalire ai suoi dati
Doppia aggressione in due giorni sul 4
Doppia aggressione in due giorni sul 4 ()

TORINO - La quiete a bordo dei mezzi pubblici è cosa sempre più rara. Dopo la furiosa reazione di un passeggero sulla linea 4 di due giorni fa, nella mattinata di ieri, a bordo dello stesso tram, altri due controllori sono stati presi di mira da un passeggero, un ventenne, trovato guarda caso senza biglietto. E' successo di prima mattina, intorno alle 8.15 nei pressi della fermata Oxilia con il tram 4 diretto verso piazza Derna. I due controllori sono saliti e hanno chiesto i biglietti ai passeggeri presenti: il ventenne non ha detto di esserne sprovvisto, ma ha anzi mostrato una ricevuta di pagamento, peccato che fosse dello scorso anno e quindi scaduta.

L'AGGRESSIONE IN BANCHINA - Contestata l'irregolarità, sia i controllori che il passeggero sono scesi alla prima fermata utile. Qui il ventenne ha iniziato a perdere le staffe e, per evitare la multa, ha tentato di strappare con violenza la ricevuta scaduta dalle mani di uno dei due controllori, per evitare che prendessero i suoi dati. Per riuscire a portare via il documento il giovane ha colpito con i pugni chiusi le mani del controllore mentre li insultava entrambi. Il risultato però non è stato quello sperato perché la ricevuta è stata solo strappata, cosa che pensava potesse bastare e così si è allontanato verso la fermata della linea 2.

IL RITORNO E LO SPUTO - Prima di allontanarsi troppo, il ragazzo si è girato più volte fino a notare che i controllori stavano cercando di unire i pezzi della ricevuta strappata per risalire ai dati dell'aggressore. Il ventenne così è tornato indietro e si è messo testa e testa con uno dei due dipendenti Gtt minacciandolo e sputandogli addosso. Recuperati i pezzi del documento scaduto, si è definitivamente allontanato prendendo il pullman della linea 2. I controllori intanto avevano avvertito le forze dell'ordine e, seguito a distanza l'autobus, sono riusciti a farlo fermare e denunciare poco distante.

3 CONTROLLORI SUL TRAM 4 - Dopo la doppia aggressione in due giorni sulla linea 4, Gtt ha deciso di apportare una modifica, anche a seguito delle numerose segnalazioni e denunce del sindacalista Rsu Ugl (e controllore) Damiano De Padova: "L'azienda ci ha comunicato che a seguito degli ultimi avvenimenti riguardanti in particolare la zona nord della linea 4,  da oggi su tale zona i controlli verranno effettuati in squadra da tre anziché in coppia ed è stata richiesta maggiore disponibilità alle forze dell'ordine. Cominciare a riconoscere che c'è un problema è già un inizio, come Rsu attendiamo l'incontro per proporre le nostre modifiche".