19 giugno 2019
Aggiornato 12:30
Smog

Sospeso il blocco dei diesel Euro 3, si può viaggiare ancora (per qualche giorno)

In realtà si tratta di un rinvio a causa di alcune modifiche introdotte all'ordinanza dalla Regione Piemonte con una delibera di Giunta. Il blocco dovrebbe partire con una settimana di ritardo
Diesel Euro 3
Diesel Euro 3 Shutterstock

TORINO - Niente stop alle auto diesel Euro 3 da domani. Dietrofront della Città Metropolitana che per il momento ha sospeso le limitazioni a seguito di modifiche introdotte all'ordinanza dalla Regione Piemonte con una delibera di Giunta con cui, di fatto, sono state inserite delle deroghe ad ambulanti, a chi vive in una zona con pochi mezzi pubblici, eccetera. Le novità hanno convinto la Città Metropolitana a rimandare i blocchi che potrebbero però entrare in vigore da lunedì prossimo, dopo che ci sarà un nuovo incontro con i Comuni interessati.

«Abbiamo chiesto alla Regione Piemonte, rappresentata alla riunione del tavolo dal direttore dell'assessorato all'ambiente regionale Roberto Ronco, di illustrarci le modifiche che faciliteranno l'attuazione delle limitazioni tenendo conto delle esigenze di alcune categorie», ha spiegato il vicesindaco metropolitano Marco Marocco, «e giovedì 4 ottobre torneremo a riunire il tavolo per arrivare tutti insieme all'adozione nei tempi tecnici possibili di atti univoci in ogni Comune».

Sono 33 i Comuni interessati: Alpignano, Beinasco, Borgaro Torinese, Cambiano, Candiolo, Carignano, Carmagnola, Caselle Torinese, Chieri, Chivasso, Collegno, Druento, Grug liasco, Ivrea, La Loggia, Leinì, Mappano, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pecetto, Pianezza, Pino Torinese, Rivalta di Torino, Rivoli, San Mauro Torinese, Santena, Settimo Torinese, Trofarello, Torino, Venaria Reale, Vinovo e Volpiano.