21 novembre 2018
Aggiornato 08:30

«La maestra puzza e dorme in classe»: i genitori ritirano i bambini dalla scuola

Due classi in subbuglio per una serie di episodi decisamente controversi: il dirigente scolastico ha ricevuto una richiesta di allontanamento dell’insegnante
«La maestra puzza e dorme in classe»: i genitori ritirano i bambini dalla scuola
«La maestra puzza e dorme in classe»: i genitori ritirano i bambini dalla scuola ()

PIEMONTE - «La maestra dorme in classe, usa il cellulare e puzza». Sono queste le incredibili ragioni che hanno spinto un gruppo di genitori a  lasciare a casa i propri figli, chiedendo al dirigente della scuola primaria di un comune dell’alto Canavese di allontanare l’insegnante.

MAESTRA ALLONTANATA DALLA SCUOLA? - Una serie di episodi decisamente controversi e singolari. La maestra è stata convocata dal dirigente scolastico che le ha chiesto di fornire una propria versione dei fatti: l’insegnante, prossima alla pensione, ha rispedito ogni accusa al mittente, nonostante le testimonianze dei bambini siano molteplici e concordi. Insomma, una bella gatta da pelare per il preside. I genitori intanto, dopo due settimane di lezioni anomale, fatte di pisolini in classe, scarsa igiene personale e utilizzo dello smartphone, hanno deciso di richiedere l’allontanamento dell’insegnante. Intanto, per lanciare un segnale, i bimbi sono rimasti a casa. Una situazione surreale, che potrebbe sbloccarsi in un modo o nell’altro oggi, al termine di una riunione per decidere le sorti della maestra.