19 novembre 2018
Aggiornato 23:00

Fermati cinque bagarini fuori dal Pala Alpitour, maxi multa da 20mila euro

Volevano vendere i biglietti per le finali della Volleyball Men’s Word Championship. Tre di questi sono italiani, due finlandesi
Uno dei biglietti sequestrati dalla polizia
Uno dei biglietti sequestrati dalla polizia (Polizia)

TORINO - Si è conclusa la settimana dedicata alla pallavolo con le finali della Volleyball Men’s Word Championship che si sono disputate al Pala Alpitour. Nei quattro giorni di evento la polizia di Stato è stata impegnata con oltre 500 agenti. Non si sono registrate criticità, anche se sono stati presi provvedimenti nei confronti di alcuni tifosi finlandesi e italiani.

Nello specifico, nel pomeriggio del 29 settembre, davanti agli ingressi del Pala Alpitour, sono stati sorpresi due cittadini finlandesi mentre mostravano ai passanti i biglietti di ingresso nel tentativo di venderli. Quando sono stati fermati dalla polizia i due tifosi hanno tentato di stracciare i tagliandi in modo tale da eliminare le prove. Stesso discorso per tre cittadini italiani, fermati e denunciati.

A tutti e cinque i soggetti sono stati sequestrati i tagliandi (18 in tutto) ed è stato contestato l'illecito amministrativo previsto dall’art. 1 sexies comma 1 D.L. 24.02.2003 nr.28 con sanzioni che complessivamente ammontano a circa 20 mila euro.