21 novembre 2018
Aggiornato 09:00

«Brucia» il semaforo rosso in via Cigna superando le auto in coda, multa e 21 punti decurtati

Nella notte sono stati anche controllati 367 veicoli con 60 infrazioni accertate nei quartieri San Donato, Lingotto e Aurora
Controlli di polizia municipale
Controlli di polizia municipale (Diario di Torino)

TORINO - Controlli della polizia municipale nella notte con 60 infrazioni accertate dagli agenti che hanno fermato le automobili, 367 in totale, nei quartieri San Donato, Lingotto e Aurora. Oltre ai controlli, i «civich» sono anche dovuti intervenire in via Cigna dove una Fiat Panda, all'incrocio con via Lauro Rossi, ha sorpassato alcuni veicoli fermi al semaforo rosso e "bruciandolo" a sua volta ha superato tutti superando l'incrocio pur non potendo.

Gli agenti hanno raggiunto la Fiat Panda e l'ha fermata. A bordo due persone entrambe senza cinture di sicurezza. Il conducente, un italiano di 42 anni, è stato sanzionato con una multa da circa 500 euro e gli è stata ritirata la patente perché, a seguito della manovra di sorpasso, gli sono stati decurtati 21 punti.