20 ottobre 2018
Aggiornato 08:00

Gli rubano una bicicletta da 2.500 euro, ritrovata dalla municipale in poco più di un’ora

La bicicletta è stata ritrovata incustodita in piazza Don Albera. Quando la polizia municipale gliel’ha restituita ha solo esclamato: «A volte i miracoli esistono»
La bicicletta rubata
La bicicletta rubata (Polizia municipale)

TORINO - Tutto è bene quel che finisce bene. Nel pomeriggio di ieri, nel giro di meno di un paio d’ore, un uomo ha ritrovato la sua bicicletta dal valore di 2.500 euro rubata. Gliel’avevano portata via da «sotto il naso», compreso il borsello con all’interno un mazzo di chiavi, non distante dal Comando della polizia municipale di via Bologna 74. Ed è proprio davanti alla struttura dei «civich» che ha fermato due agenti dicendo loro cosa era appena successo: «Mi hanno appena rubato la mia bici, una BMC Gran Fondo 02 di colore celeste acceso, del valore di oltre 2.500 euro».

RITROVATA DALLA MUNICIPALE - Data la nota del furto via radio, dopo meno di un’ora gli agenti della pattuglia Pegaso 6 del Reparto Operativo Speciale hanno ritrovato la bicicletta. Si trovava nascosta in piazza Don Albera, lasciata incustodita. I poliziotti l’hanno quindi restituita al legittimo proprietario che ha esclamato: «A volte i miracoli esistono».