14 dicembre 2018
Aggiornato 14:00

Con 420mila euro nascosti in auto: fermato e denunciato un torinese di 43 anni

Quando la polizia si è avvicinata per un normale controllo l’automobilista si è agitato troppo, tanto che sono arrivati i rinforzi per accertare la situazione
Nascosti 420mila euro in auto
Nascosti 420mila euro in auto (ANSA)

TORINO - La polizia di Stato ha scoperto e denunciato un cittadino italiano di 43 anni per riciclaggio. L’uomo è stato fermato per un controllo mentre si trovava insieme a un’altra persona a bordo della sua Audi Q3 con targa francese. Quando gli agenti si sono avvicinati al veicolo, il quarantatreenne si è mostrato particolarmente agitato e così, chiamati i colleghi per un controllo più approfondito, è emerso qualcosa di sospetto sotto la vettura.

420.000 EURO OCCULTATI - L’Audi è stata portata in Questura e controllata da cima a fondo, fino a quando si è scoperto il motivo dell’agitazione del proprietario. Sotto il veicolo è stata scoperta un’intercapedine ad apertura telecomandata all’interno della quale erano occultati 17 involucri contenenti denaro contante per la somma complessiva di 420.900 euro suddivisa in banconote di vario taglio (5, 10, 20, 50 e 100 euro).

DENUNCIATO - Il proprietario del veicolo non ha saputo fornire alcuna giustificazione per la presenza dei soldi ed è stato denunciato per riciclaggio. Inoltre la polizia ha sequestrato la sua auto e il denaro.