17 novembre 2018
Aggiornato 22:00

A folle velocità invade la carreggiata opposta in corso Novara: fermato «pericoloso» 40enne

L’uomo, un 40enne extracomunitario, è stato sorpreso alla guida senza cinture e specchietto: per questo motivo è stato multato con 400 euro e gli sono stati tolti 11 punti dalla patente
A folle velocità invade la carreggiata opposta in corso Novara: fermato «pericoloso» 40enne
A folle velocità invade la carreggiata opposta in corso Novara: fermato «pericoloso» 40enne (Polizia Municipale)

TORINO - Notte di controlli a Torino: gli agenti del Reparto Radiomobile della polizia municipale hanno effettuato una serie di controlli di sicurezza stradale nei quartieri Centro, Campidoglio, Barriera di Milano e Valdocco. Le auto fermate sono 342, con 90 violazioni accertate: si va dal semaforo rosso al mancato uso di cinture di sicurezza, passando per l’utilizzo del telefonino alla guida alla velocità pericolosa. Una vettura è stata posta sotto sequestro amministrativo per assicurazione scaduta. Una patente è stata ritirata.

IL FERMO DEL MERCEDES - L’episodio più eclatante è avvenuto in corso Novara, dove gli agenti sono stati superati da un Mercedes Vito Tourer che, procedendo ad alta velocità, ha invaso la carreggiata opposta in direzione di piazza Baldissera. Vista la pericolosità della manovra, la vettura è stata immediatamente raggiunta dagli agenti della polizia municipale: in conducente, un extracomunitario di 40anni, è stato sorpreso senza cinture e senza specchietto retrovisore sinistro. Per questo motivo l’uomo è stato multato con 400 euro e gli sono stati tolti 11 punti dalla patente.