12 novembre 2018
Aggiornato 23:00

Dopo l'incendio dello scorso 20 maggio, ripristinati i giochi di via Nole (con 29mila euro)

Oggi riapre ai bambini l'attrezzatura andata danneggiata e distrutta il 20 maggio scorso in via Nole. Le fiamme furono appiccate da ignoti e il colore della gomma alla base è stata messa di un colore diverso per ricordare quella notte
Ripristinati i giochi di via Nole
Ripristinati i giochi di via Nole (Comune di Torino)

TORINO - Da oggi i bambini e le bambine potranno tornare a giocare all'interno dell'area attrezzata di via Nole, quella che lo scorso 20 maggio fu gravemente danneggiata da un incendio appiccato da ignoti. Un gesto deplorevole che ha reso inagibile il gioco combinato con torretta fino a qualche giorno fa quando è terminato il ripristino e l'asciugatura della nuova pavimentazione antitrauma.

Quando avvenne l'incendio l'amministrazione si attivò subito per reperire i fondi necessari, circa 29mila euro, e diede subito il mandato ai tecnici comunali del servizio Verde Pubblico di ripristinare l'attrezzatura danneggiata o distrutta dalla fiamme. Nell’immediato, vennero rimosse le parti bruciate, in modo da consentire l’utilizzo estivo da parte dei bambini della sezione ancora agibile.

Durante la scorsa settimana l'intervento ha portato al montaggio della struttura a torretta e la posa della pavimentazione in gomma. "Il diverso colore, più chiaro, della parte nuova rispetto a quella esistente", hanno fatto sapere dal Comune, "consente di tenere memoria di quanto è accaduto, e sperare che non si ripeta".