19 novembre 2018
Aggiornato 23:00

Migliaia di Babbi Natale per i bimbi del Regina Margherita: da sabato la distribuzione dei kit

Il ricavato servirà a finanziare l’upgrading di un macchinario per la risonanza magnetica dell’ospedale. Sono attesi migliaia di torinesi alla marcia del 2 dicembre: ecco come e dove acquistare i kit
Migliaia di Babbi Natale per i bimbi del Regina Margherita: da sabato la distribuzione dei kit
Migliaia di Babbi Natale per i bimbi del Regina Margherita: da sabato la distribuzione dei kit ()

TORINO - Un esercito rosso e bianco di Babbi Natale si appresta a marciare in moto, scooter, bici e a piedi verso il Regina Margherita. L’obiettivo? E’ quello di ogni anno: portare ai piccoli ricoverati un sorriso e perché no, qualche regalo. L’appuntamento è tra un mese esatto, domenica 2 dicembre. Domani però è una giornata importante, perché da domani, a fronte di una donazione, la Fondazione Forma distribuirà i kit da Babbo Natale indispensabili per la riuscita dell’evento. 

DOVE ACQUISTARE I COSTUMI - La Fondazione distribuirà il completo, il cappellino, la sciarpa e la coperta. Cinque euro il prezzo dei costumi, 8 euro quello delle scoperte. Il ricavato servirà a finanziare l’upgrading del macchinario per la risonanza magnetica dell’ospedale Regina Margherita (500.000 euro il costo). I costumi di Babbo Natale sono acquistabili domani (sabato 3 novembre) e dopodomani (domenica 4 novembre) nei punti Decathlon di Grugliasco, Moncalieri e Settimana Torinese, alla Rinascente di via Lagrange, presso Eataly del Lingotto e al centro commerciale Le Gru. Altra iniziativa degna di menzione: in 150 classi piemontesi sono in fase di costruzione case di Babbo Natale fatte di materiale riciclato, che verranno installate nel piazzale antistante l’ospedale, prima di essere vendute a fronte di un contributo. Torino si stringe attorno ai bimbi del Regina Margherita.