21 novembre 2018
Aggiornato 09:30

Sorpreso in casa durante un furto: inseguito dal proprietario, arrestato dai carabinieri

L'arresto è avvenuto ad Airasca dove un cinquantenne di Giaveno è stato sorpreso all'interno di un'abitazione che voleva svaligiare. Quando è rientrato il proprietario ha provato a fuggire, ma i carabinieri lo hanno individuato e arrestato
Controlli dei Carabinieri
Controlli dei Carabinieri (ANSA)

AIRASCA - Lo scorso primo novembre i carabinieri della Stazione di Vigone hanno arrestato un uomo di 50 anni residente a Giaveno per aver commesso un furto all’interno di un’abitazione di Airasca, nei pressi della stazione ferroviaria.

L’uomo ha approfittato della momentanea assenza del proprietario per intrufolarsi all’interno dell’abitazione, individuare il portafoglio e impossessarsi di circa 170 euro. Prima che riuscisse a fuggire però il proprietario è rientrato in casa e ha sorpreso il cinquantenne che si è dato alla svelta alla fuga a piedi, inseguito dalla vittima, che nel frattempo ha chiamato il 112 segnalando la fuga del soggetto.

I militari intervenuti hanno immediatamente individuato il ladro nascosto nei pressi della stazione ferroviaria e lo hanno arrestato. Il proprietario è rientrato in possesso del denaro rubato.