19 novembre 2018
Aggiornato 22:30

Tra via Roma e via Gramsci tornano finalmente i semafori, manca poco all’accensione

Da mesi residenti e commercianti aspettano la riaccensione dei semafori. Per il momento, visti i ritardi, sono stati messi i segnali di “stop”. Ma tra poco si tornerà alla normalità
Via Gramsci, angolo via Roma
Via Gramsci, angolo via Roma (Diario di Torino)

TORINO - Nonostante l’annuncio estivo dell’assessora Maria Lapietra che aveva predetto la riaccensione per settembre, i semafori tra via Roma e via Gramsci sono ancora spenti. Ma non dovrebbe mancare molto al ripristino, si parla di un paio di settimane al massimo.

Da Palazzo Civico è già stato dato l’incarico a Iren di adeguare i semafori al nuovo codice della strada, anche per questo si sono allungate le tempistiche. Intanto, visti gli incidenti degli ultimi mesi, l’amministrazione stessa aveva messo una toppa con i cartelli di stop per chi viene da via Gramsci. Un palliativo che a breve lascerà spazio nuovamente ai semafori per una sicurezza senza dubbio migliore.

Su cosa fosse successo invece agli impianti semaforici non si è capito. Si parla di «problemi tecnici», ma non è stato precisato nulla di più. Con un intervento da 100mila euro però si dovrebbero risolvere tutti i problemi. Sarebbe anche l’ora.