17 novembre 2018
Aggiornato 22:30

Sciolto il nodo manifestazione: sì a piazza Castello, ma davanti alla Regione

La sindaca dopo la riunione del Comitato provinciale Ordine e Sicurezza: «I promotori della manifestazione programmata per sabato prossimo avranno a loro disposizione l’ampio spazio di piazza Castello davanti alla sede della Regione Piemonte»
Manifestazione sabato a Torino
Manifestazione sabato a Torino (ANSA)

TORINO - Non ci saranno problemi per lo svolgimento della manifestazione prevista per sabato. Le migliaia di persone attese in piazza Castello alle ore 11 avranno a disposizione lo spazio di fronte alla Regione Piemonte invece di quello davanti alla Prefettura dove, nelle scorse ore, sono comparse delle transenne per il futuro mercatino di Natale che avevano dato il via alle polemiche.

LA DECISIONE - La decisione è stata presa questa mattina dalla riunione del Comitato provinciale Ordine e Sicurezza che si è svolta in Prefettura a cui ha preso parte anche la sindaca Chiara Appendino. L’apertura della piazza ai manifestanti è stata possibile anche perché l’evento Ipla, «grazie alla disponibilità dei suoi organizzatori», è stata spostata in piazza Palazzo di Città.