17 novembre 2018
Aggiornato 22:00

Va al funerale del marito e i ladri le svaligiano casa, torna e trova tutto a soqquadro

E’ successo a una donna di 83 anni di Venaria. Quando è rientrata a casa ha capito subito cos’era successo e ha denunciato il tutto ai carabinieri
Casa svaligiata a Venaria
Casa svaligiata a Venaria ()

VENARIA - In un solo giorno ha avuto un doppio dispiacere difficile da mandare giù. Vittima una pensionata di 83 anni di Venaria che nelle ore in cui ha visto celebrare il funerale di suo marito, scomparso per infarto a 88 anni, a San Francesco al Campo e lo ha visto cremare presso il tempio di Mappano, alcuni ladri svaligiavano il suo appartamento in corso Garibaldi a Venaria. Un furto assurdo quasi certamente studiato a tavolino dopo aver saputo della morte dell’ottantottenne, magari sbirciando le epigrafi sparse per la città.

IL FURTO - Quando è rientrata a casa l’ottantottenne e coloro che l’avevano accompagnata si sono accorti subito di quello che era successo. Dall’appartamento erano spariti monili, soldi e quattro orologi di cui uno d’oro. Immediata la telefonata ai carabinieri e la denuncia per quanto avvenuto. In corso ci sono le indagini, per il momento però mancano elementi utili a identificare i colpevoli. I militari dell’Arma stanno anche tentando di risalire agli autori del furto controllando le telecamere della zona.

NICHELINO - Un episodio simile era avvenuto lo scorso maggio a Nichelino. In quell’occasione a trovarsi la casa svaligiata in via XXV Aprile era stata una donna di 85 anni. Anche in quell’occasione i ladri avevano approfittato del funerale del marito della pensionata per intrufolarsi in casa sua.