19 dicembre 2018
Aggiornato 02:30

A.A.A. aiutante di Babbo Natale cercasi: «2.000 euro netti per 11 giorni di lavoro»

Candidature aperte fino al 29 novembre: l’aspirante elfo dovrà consegnare i regali ai bambini meno fortunati che si recheranno a Mondojuve shopping center
A.A.A. aiutante di Babbo Natale cercasi: «2.000 euro netti per 11 giorni di lavoro»
A.A.A. aiutante di Babbo Natale cercasi: «2.000 euro netti per 11 giorni di lavoro» (Mondojuve)

TORINO - «A.A.A. aiutante di Babbo Natale cercasi». Chi non ha sognato, almeno una volta, di fare parte del magico mondo di Santa Claus? Ecco, almeno per undici giorni tutto questo sarà possibile a Mondojuve. Lo Shopping Center infatti è alla ricerca di un elfo natalizio che aiuti Babbo Natale a consegnare i regali ai bambini meno fortunati che si recheranno al centro commerciale e imbucare le loro letterine. L’offerta è allettante: 2.000 euro per 11 giorni lavorativi.

COME CANDIDARSI - Le candidature sono aperte fino al 29 novembre. Come dicevamo, l’impegno richiesto è di 11 giorni lavorativi (7, 8, 9, 14, 15, 16, 18, 21, 22, 23 e 24 dicembre 2018) per un compenso di 2.000 euro netti. Le caratteristiche richieste sono le seguenti: il candidato dovrà possedere lo spirito e le attitudini caratteriali idonei per diventare nel mese di dicembre l’elfo natalizio dello Shopping Center Mondojuve. Sono inoltre necessarie ottime doti comunicative ed empatiche, oltre a comprovate esperienze in attività di animazione. Non è importante che sia uomo o donna. La scelta avverrà tramite casting aperto a tutti nella giornata di domenica 2 dicembre. Per iscriversi al casting è necessario inviare una mail con una foto all’indirizzo elfotorino@kimbe.it o chiamare il numero 3473046747 (attivo dalle 9.00 alle 16.30 dal lunedì al venerdì).

A.A.A. aiutante di Babbo Natale cercasi: «2.000 euro netti per 11 giorni di lavoro»

A.A.A. aiutante di Babbo Natale cercasi: «2.000 euro netti per 11 giorni di lavoro» (© Mondojuve)