19 dicembre 2018
Aggiornato 00:30

A fuoco la stazione abbandonata Rebaudengo, rifugio di senza tetto: ci sono dei feriti

Clochard allontanati dai vigili del fuoco e dalla polizia: intossicato anche un agente. I feriti trasportati al San Giovanni Bosco
A fuoco la stazione abbandonata Rebaudengo, rifugio di senza tetto: ci sono dei feriti
A fuoco la stazione abbandonata Rebaudengo, rifugio di senza tetto: ci sono dei feriti (ANSA)

TORINO - Mattinata di paura nel quartiere Borgo Vittoria: un incendio ha bruciato la vecchia stazione Rebaudengo, ormai abbandonata e diventata rifugio di clochard. Le fiamme hanno avvolto l’edificio in mattinata, costringendo i vigili del fuoco a intervenire. Ci sono dei feriti, ma le loro condizioni non sarebbero gravi.

L’INCENDIO - Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, polizia e soccorritori: alcuni clochard sono stati evacuati, altri sono stati medicati e trasportati all’ospedale San Giovanni Bosco a causa delle ustioni riportate. Tra i feriti vi sarebbe un agente di polizia, rimasto lievemente intossicato durante le operazioni di messa in sicurezza dell’edificio.