16 dicembre 2018
Aggiornato 14:00

Rapina in piazza San Carlo: malviventi prendono di mira un ragazzo in gita con la scuola

Una rapina avvenuta in pieno giorno, in pieno centro: la vittima è stata avvicinata mentre stava comprando una cartolina
Rapina in piazza San Carlo: malviventi prendono di mira un ragazzo in gita con la scuola
Rapina in piazza San Carlo: malviventi prendono di mira un ragazzo in gita con la scuola (Diario di Torino)

TORINO - Una rapina in piena regola, in pieno giorno. Nel salotto di Torino, piazza San Carlo. E’ successo giovedì scorso, quando due ragazzi italiani di 24 e 25 anni, con precedenti penali, hanno preso di mira e rapinato un giovane studente in gita scolastica.

RAPINA E ARRESTO - I due, all’angolo con via Giolitti, si sono avvicinati ad un gruppo di studenti in visita a Torino e hanno proposto a un diciassettenne l’acquisto di alcune cartoline raffiguranti i luoghi più famosi del capoluogo torinese. Il ragazzo ha provato ad andarsene, ma i malviventi hanno iniziato a insistere e lo hanno spintonato con veemenza: il minorenne, isolato dai compagni, ha aperto il portafogli per dargli 5 euro ma i due si sono fatti consegnare 20 euro. Messi in fuga da un compagno della vittima, sono stati rintracciati poco dopo da una pattuglia del Commissariato San Secondo anche grazie alle segnalazioni fornite al 112. I giovani, che hanno numerosissimi precedenti di polizia per reati contro la persona e il patrimonio, sono stati tratti in arresto per rapina in concorso.