12 dicembre 2018
Aggiornato 19:30

Mistero nel Torinese, trovato il cadavere di un uomo in un fosso: è stato ucciso da un'auto pirata?

La vittima è Vittorio Barosso, 89 anni: sul posto i carabinieri, i cerca di testimoni. L’uomo è stato trovato morto a bordo della strada
Mistero nel Torinese, trovato il cadavere di un uomo in un fosso: è stato ucciso da un'auto pirata?
Mistero nel Torinese, trovato il cadavere di un uomo in un fosso: è stato ucciso da un'auto pirata? (Carabinieri)

GASSINO - Tragedia a Gassino: il corpo di Vittorio Barosso, 89 anni, è stato trovato privo di vita a bordo della strada. Il cadavere dell’uomo è stato trovato in un fosso in via Rivalba 15, di fronte all’osteria Carlini, in frazione Bussolino di Gassino Torinese. Il sospetto è che Vittorio Barosso sia stato ucciso da un pirata della strada.

CARABINIERI SUL POSTO - Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Chivasso, in cerca di testimoni che abbiano assistito alla scena. In corso sopralluogo e accertamenti, mentre si aspetta l’arrivo del medico legale. I carabinieri stanno cercando telecamere nella zona che possano chiarire l’accaduto, ma la prima ipotesi è che Vittorio Barosso sia stato investito da un’auto e che il pirata della strada sia poi fuggito. Seguiranno aggiornamenti.