Cronaca

Tragedia nella piscina della villa, annega un ragazzo di 21 anni e l'amica che voleva salvarlo

Le due vittime sono Marco Lipari, 21 anni di Chieri, e Ilaria Abele, 19 anni di Cambiano. Quest'ultima è deceduta questa mattina all'ospedale Molinette dove era già arrivata in condizioni gravissime

Ilaria Abele, 19 anni

CASTELNUOVO DON BOSCO - Doppia tragedia nell'astigiano per due ragazzi residenti nel torinese. Marco Lipari, 21 anni di Chieri, e Ilaria Abele, 19 anni di Cambiano, sono morti annegati nella piscina della residenza di un medico torinese dove si trovavano, a Castelnuovo Don Bosco, in compagnia di alcuni amici, tra cui i figli dei custodi della lussuosa casa.

Nel pomeriggio di ieri Marco Lipari si era lanciato in acqua con gli amici, pur non sapendo nuotare, mantenendosi nella parte più bassa. Forse per gioco, o senza rendersene conto, si è spinto oltre arrivando dove il livello era troppo alto. Nel panico, è pian piano andato a fondo, fino a quando l'amica si è gettata in acqua per salvarlo. Non c'è però riuscita ma anzi è stata trascinata anche lei a fondo.

Quando sul posto sono intervenuti i soccorsi, per il giovane non c'era più nulla da fare. Ciononostante per quasi un'ora è stata tentata la rianimazione. Quanto alla giovane invece era ancora viva ma in gravissime condizioni. In elicottero è stata trasportata all'ospedale Molinette di Torino dove però questa mattina è deceduta.

Su quanto è avvenuto ci sono in corso le indagini dei carabinieri che stanno ricostruendo la vicenda dalle testimonianze degli amici delle due giovani vittime.

Tutte le notizie su:

Outbrain