23 agosto 2017
Aggiornato 23:00
Dovrà rispondere di tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale

Insegue anziano per chilometri e poi lo travolge

Un uomo di 53 anni dopo una lite apparantemente banale tra automobilisti ha inseguito una coppia di anziani per poi colpire con la portiera uno dei coniugi e investirlo davanti agli occhi dei passanti, increduli

TORINO - Dovrà rispondere di tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale l'uomo di 53 anni che ieri dopo una lite tra automobilisti ha inseguito una coppia di anziani per poi colpire con la portiera uno dei coniugi e investirlo. La follia di questo torinese di 53 anni, Dino Fischetti, già noto alle forze dell’ordine per piccoli guai con la giustizia, è iniziata sulla provinciale che collega Poirino a Villanova d’Asti, dove ha avuto un diverbio con un altro automobilista. La rabbia è stata tale che si è lanciato a tutta velocità all’inseguimento dell’auto con a bordo due coniugi ultrasessantacinquenni e ha continuato a tallonarli per chilometri, fino Torino: il pensionato, spaventato, si è fermato in corso Racconigi davanti al commissariato di Polizia San Paolo per cercare aiuto. L'anziano alla guida, una volta sceso dall'auto, è stato aggredito. Il 53enne è stato arrestato dopo essersi dato alla fuga.