13 dicembre 2017
Aggiornato 08:30
Aiutiamola!

Trovare casa è un incubo, le peripezie di Giulia fanno impazzire la Rete

Giulia Odetto è una giovane attrice fossanese che per esigenze di studio si deve trasferire a Torino. Cerca casa da un paio di mesi ma niente. Che fatica... Per questo si è inventata questo video che ha raggiunto 21mila visualizzazioni in poco tempo

TORINO - «Cari amici virtuali e non. Sono alla ricerca di un appartamento in quel di Torino a causa di un imminente trasferimento». Un annuncio? Sì, ma non nel senso tradizionale del termine. Comincia così la canzonetta che Giulia Odetto, 22enne promettente attrice fossanese, si è inventata sul suo profilo Facebook. Oltre 21mila visualizzazioni in pochi giorni, che le hanno subito fatto fare il giro della Rete. Divertente, ironica, scanzonata, Giulia intona le peripezie che ha dovuto affrontare per trovare l'appartamento giusto in città. Niente, nada de nada. Bakeka, Kijiji, Idealista, Subito: le ha provate tutte, ma niente. «Mi sono stancata» dice. Solo annunci di Casaveloce. «Quanto odio Casaveloce» impreca la dolce Giulia. «Ma dove sono finite le case di una volta? Le vecchiette che affittano case bellissime a prezzi bassissimi perché non sanno quanto valgono?». Povera Giulia...

Che tipo di appartamento cerca
Come aiutarla? Cerca un appartamento grazioso possibilmente lungo la linea del 35, zona Lingotto, piazza Carducci o Dante. Al limite anche attaccato a Porta Susa va bene, tanto c'è la metro. Deve arrivare a Moncalieri perché è al primo anno dell’Accademia del Teatro Stabile alle Fonderie Limone. Mono o bilo sarebbe l'ideale, massimo 250 euro al mese. Posto auto gradito. «Ora che ho fatto la letterina, spero che un caro babbo natale mi risponda». Ovviamente siamo tutti invitati alla festa di inaugurazione. Ah dimenticava, è un'attrice/cantante/vocalist/presentatrice, «se oltre ad una casa mi offriste un lavoro, sarebbe il top».

A teatro con Elio e Geppi Cucciari
Dopo aver studiato musical a Bologna e teatro fisico a Milano, il salto l'ha fatto un anno fa a teatro nei panni di Mercoledì nella rivisitazione dark della «Famiglia Addams». Una Christina Ricci dei nostri tempi, affiancata sul palco da un bravissimo Elio (sì, quello delle Storie Tese) nei panni di Gomez, e dall'altrettanto divertente Geppi Cucciari che interpreta Morticia. Se l'avete visto, l'avrete sicuramente apprezzata.