23 ottobre 2017
Aggiornato 06:00
Speciale 10 anni dalle Olimpiadi

Chi è e cosa fa oggi la bambina che cantò l'inno di Mameli alla cerimonia di Torino 2006?

Sono passati 10 anni dalle Olimpiadi invernali torinesi. La serata della cerimonia il mondo rimase incantato dalla voce di una bambina di soli nove anni. Si chiama Eleonora Benetti e noi l'abbiamo «ritrovata» per voi.

TORINO - Il nome Eleonora Benetti dirà poco o niente ai più, eppure tutti (o quasi) l'abbiamo vista e sentita cantare. Era lei la bambina che nella notte in cui allo stadio Olimpico di Torino si inauguravano i giochi olimpici del 2006 cantò l'inno di Mameli davanti al mondo intero che l'ascoltò e l'applaudì. All'epoca aveva solo 9 anni, oggi è diventata maggiorenne, studia canto e vive nella sua città natale, Forlì. Quell'esperienza le ha cambiato la vita e a dircelo è lei stessa con gli occhi ancora lucidi (nel video sopra). A Torino è tornata una volta sola e per pochissime ore, ma tra qualche giorno, il 27 febbraio, sarà nuovamente qui a intonare l'inno come se non fossero mai passati questi dieci anni.