19 agosto 2017
Aggiornato 15:00
Da una nostra segnalazione

Piccioni col becco all'ingiù in piazza San Carlo, il Comune interviene: via le trappole

Dopo la denuncia di Diario di Torino il Comune è intervenuto facendo togliere le reti sopra il portone di piazza San Carlo 161. Un provvedimento preso a seguito di un sopralluogo da parte dell'assessorato all'Ambiente.

TORINO - Segnalare ciò che non va in città spesso può servire. E' ciò che è accaduto con le reti poste a protezione delle statue sopra il portone del civico numero 161 in piazza San Carlo, quelle che avevamo denunciato essere vere e proprie trappole per i piccioni che spesso rimanevano con il becco all'ingiù. L'assessorato di Enzo Lavolta, quello che si occupa di Ambiente, ha effettuato un sopralluogo e dopo aver accertato la situazione, ha contattato l'amministrazione dello stabile per far rimuovere quelle reti.