19 agosto 2017
Aggiornato 15:00
Dentro gli eventi di Torino

The Color Run 2016, dentro la corsa più colorata (e bagnata) dell'anno

Cosa si prova a correre immersi nei colori e sotto la pioggia? Per far vivere la The Color Run anche a chi non si è iscritto, abbiamo partecipato noi e filmato tutto. In meno di 4 minuti il risultato.

TORINO - Per quest’anno si potrebbe fare un’eccezione e non chiamarla «The Color Run» ma «The Color Rain». Gli oltre 20mila partecipanti alla corsa più colorata e divertente d’Italia, quest’anno organizzata all’interno del Parco della Pellerina, si sono ritrovati immersi nei colori ma anche sotto un fortissimo acquazzone. Noi di Diario di Torino abbiamo deciso di portarvi dentro la corsa, di farvela vedere correndo i cinque chilometri.

Polemiche per la pioggia
La pioggia si è fatta sentire e non poco, ma in migliaia hanno completato il percorso anche se alla fine ci sono state parecchie critiche per la gestione dell’evento in una condizione facilmente prevedibile (le previsioni davano già maltempo). Commenti negativi sono stati fatti all’organizzazione sulla pagina Facebook ufficiale della The Color Run, alcuni dei quali parlavano di una location inadatta in caso di pioggia visto il fango e la pericolosità che la pioggia ha creato. «Un evento di questa portata richiede una programmazione tale da non permettere lo spostamento in breve tempo», hanno risposto gli organizzatori, «Le misure di sicurezza applicate per garantire lo show hanno rispettato tutti i massimi criteri richiesti. Capiamo il dispiacere perché è anche il nostro ma insieme a voi ce l'abbiamo messa tutta e ci siamo davvero divertiti fino a quando il meteo ce lo ha permesso, in pieno stile The Color Run».

Chi si è divertito pensa già al prossimo anno
La pioggia non è riuscita a fermare il divertimento. Solo quando si è scatenato l’acquazzone c’è stato un fuggi fuggi generale, ma ormai quasi tutti coloro che non avevano abbandonato il percorso per ripararsi dalle intemperie erano giunti al traguardo. Ragazzi, adulti, ma anche bambini: per l’edizione 2016 la The Color Run è riuscita nuovamente a raggruppare persone di tutte le età. E nonostante il maltempo e il fuggi fuggi al traguardo c’è chi già parlava del prossimo anno.