12 dicembre 2017
Aggiornato 22:30
Lago del Moncenisio

Svuotato il lago del Moncenisio, dagli abissi riaffiora un paesaggio lunare

Ogni vent'anni il lago viene svuotato per permettere la manutenzione delle strutture. Una volta prosciugato, il bacino ha fatto riemergere il passato: ponti, dighe e persino case. Ecco il video di Christian Bernardinelli

MONCENISIO - Sembra di esser sulla luna, in realtà questo paesaggio surreale che vedete si trova in Italia, è il lago di Moncenisio. Situato al confine tra Italia e Francia, ha una lunghezza di due chilometri, una larghezza di 400 metri e un’altezza complessiva di 120 metri. Il bacino  è in grado di contenere 320 milioni di metri cubi di acqua, grazie a una diga artificiale situata al colle del Moncenisio. Ovviamente le strutture richiedono manutenzione e per questo motivo il grande bacino è stato prosciugato, facendo riemergere il passato: ponti, dighe e persino case. Tutto è rimasto immutato nel tempo, nonostante il lago non venisse svuotato dal lontano 1996. Ora potete ammirarlo anche voi, grazie alle foto di Christian Bernardinelli.