21 agosto 2017
Aggiornato 21:30
Il colpo di mercato

Alla Juve è il Pjanic-day, visite e firma per il neo-acquisto bianconero

Mattinata di controlli medici per il centrocampista bosniaco, tra selfie e cori dei suoi nuovi tifosi: “Qui a Torino è un altra storia”

TORINO - Mattinata di visite mediche per Miralem Pjanic, primo colpo di mercato della nuova Juve. Il bosniaco, proveniente dalla Roma, è sbarcato nella serata di ieri a Torino e questa mattina ha fatto tappa al J Medical per i controlli di rito.

L’arrivo al J Medical
Pjanic, giunto al centro medico alle 9.20, ha già stabilito un piccolo record: è infatti il primo giocatore bianconero ad effettuare le visite al neo-inaugurato J Medical, la nuova avveniristica struttura di proprietà del club bianconero. Ad attenderlo circa una ventina di tifosi che, armati di smartphone, ne hanno subito approfittato per farsi immortalare con il nuovo beniamino, incitandolo anche con alcuni cori: «Qui a Torino è un'altra storia», gli ha detto un supporter, frase che sta a metà tra l’augurio di raggiungere nuovi trofei con la maglia bianconera e lo sfottò nei confronti della sua ultima squadra, la Roma, con la quale il giocatore non è riuscito a conquistare titoli nei suoi cinque anni di militanza.

I dettagli dell’operazione
Al termine degli accertamenti medici Pjanic si presenterà in sede per la firma del suo nuovo contatto, un quinquennale con stipendio da top player, attorno ai 4,5 milioni di euro a stagione. Il trasferimento si è concluso sulla base di 32 milioni di euro.