26 giugno 2017
Aggiornato 17:30
Video dai quartieri

La macchina intralcia la carreggiata, gli automobilisti in coda scendono e la spostano di peso

E' successo questa mattina tra corso Einaudi e corso De Gasperi. Inutile suonare il clacson, inutile aspettare il proprietario della Honda Jazz, l'unica alternativa è sembrata questa

TORINO - Di gente che parcheggia male purtroppo ce n’è tanta, ma spesso capita che la sosta selvaggia si trasformi in ostacolo per altri automobilisti. Come questa mattina in corso Einaudi dove, quasi all’angolo con corso De Gasperi, qualcuno ha pensato bene di fare le commissioni lasciando la propria vettura, una Honda Jazz, metà sulla carreggiata e metà sullo spartitraffico tra il controviale e il viale centrale. Lo spazio rimasto libero consentiva alle auto di transitare, ma non a un mezzo Amiat che è sopraggiunto intorno alle ore 11. A quel punto si è creata una lunga coda di mezzi impossibilitati sia ad avanzare, sia ad andare in retromarcia. Inutile suonare il clacson, inutile aspettare il proprietario della Honda Jazz, per gli automobilisti in coda l’unica alternativa è stata quella di scendere dai propri mezzi e spostare quella macchina letteralmente a mano. Quando si dice che l’unione fa la forza.