26 giugno 2017
Aggiornato 17:30
Il colpo di mercato dell'estate

Higuain ha scelto via Legnano per vivere a Torino, il video della sua nuova lussuosa villa

Vivrà in una zona non distante dal centro cittadino ma molto tranquilla. La «pedonale» della Crocetta è il nuovo quartier generale di Higuain, attaccante del Napoli per cui la Juventus ha deciso di spendere 94 milioni di euro

TORINO - Siamo stati i primi a dare l’indiscrezione della nuova casa di Gonzalo Higuain a Torino, in zona Crocetta. Qualche giorno più tardi la conferma è arrivata da Madrid, dove l’attaccante argentino ha svolto le visite mediche per la Juventus in gran segreto e da lì sono emersi nuovi dettagli su quella che sarà la sua futura abitazione. Sulla zona non ci siamo sbagliati, sulla via nemmeno. Higuain ha scelto via Legnano e piazzetta Brosio per stare tranquillo: lontano dalla collina, vicino al centro città in una villa grande e più che servita. Si parla di almeno 700 metri quadrati di alloggio, con un ampio giardino, soffitti alti affrescati, una piscina interna, sei bagni, una palestra, la sauna, il bagno turco e tante camere per gli ospiti. Tutto alla modifica cifra di 30mila euro al mese che non sembra spaventare l’ultimo capocannoniere della Serie A che alla Juventus guadagnerà 7,5 milioni di euro all’anno.

La zona pedonale della Crocetta
E’ sicuramente una delle aree più tranquille della zona ed è costellata da tante ville, oltre che da alcuni stabili signorili. Higuain tra via Legnano, corso Trieste, via Galliano e piazza Carlo Alberto dalla Chiesa (vie non certo famosissime) avrà vicini di casa di spicco, come i Lavazza e Pininfarina. Le voci vogliono che la zona gliel’abbia consigliata il suo connazionale Paulo Dybala che invece risiede in pieno centro, in piazza Cnl dove è nato qualche anno fa il «Palazzo San Carlo».