13 dicembre 2017
Aggiornato 08:00
Incendio in via San Massimo

Incendio in centro città, intervengono i pompieri per colpa di una stufa malfunzionante

I vigili del fuoco hanno spento le fiamme nate al piano terra di un alloggio in via San Massimo. La causa dell’incendio è stata individuata in una stufa a pellet che non ha funzionato bene

TORINO - Nella mattinata di ieri, mercoledì 4 ottobre, i vigili del fuoco sono intervenuti in centro a Torino per un incendio in un piccolo alloggio in una «casa ringhiera» in via San Massimo. A scatenare le fiamme è stata una piccola stufa a pellet malfunzionante: in pochi minuti l’alloggio al piano terra è stato invaso dal fumo che ha poi coinvolto il resto dell’edificio. Sul posto sono intervenuti i pompieri con la squadra 21 della centrale di corso Regina Margherita e il carro aria per il ricambio delle bombole degli autorespiratori e l'uso di un motoventilatore per disperdere il denso fumo. Al termine dell’intervento non sono state registrate persone intossicate e anche i danni materiali sono stati limitati.