25 giugno 2018
Aggiornato 15:05
Cronaca | Trana

Azienda distrutta dalle fiamme nella notte, odore di bruciato a diversi chilometri di distanza

L’incendio è avvenuto a Trana: sul posto nove squadre dei vigili del fuoco e tante ore di lavoro per spegnere le fiamme. Non ci sono persone intossicate o, peggio, ustionate

TRANA - Un vasto incendio nella serata di ieri ha completamente distrutto la Covas Srl, azienda di Trana che vende macchine utensili. Le fiamme sono divampate intorno alle ore 22 nella struttura di via Sangano 30 che, in quel momento, era chiusa. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco, croce rossa e carabinieri. Nessuna ambulanza invece perché fortunatamente non ci sono state persone rimaste intossicate o, peggio, ustionate.

TUTTA LA NOTTE - Le operazioni di spegnimento sono durate tutta la notte. Le fiamme hanno invaso tutta l’azienda e non è stato semplice per i pompieri riportare tutto alla normalità. In tutta la zona circostante si è vista la nube di fumo levarsi in cielo, così come molti hanno percepito l’odore di bruciato anche a chilometri di distanza.

MATRICE DOLOSA - Ancora i carabinieri di Rivoli non hanno capito cosa abbia scatenato l’incendio. All’interno della fabbrica c’era della strumentazione nuova e questo potrebbe avere attirato i ladri che, non riuscendo a entrare, potrebbero aver dato fuoco a tutto. Non sarebbe la prima volta tra Bruino, Sangano e Trana che questo capita, soprattutto nelle zone industriali.